F.A.Q.

FAQ sta per " Frequently asked questions" ovvero le domande ricorrenti da parte degli utenti.

D: Che faccio una volta arrivato a Londra?

Se arrivi in orario di ufficio dalle 10 a.m. alle 6 p.m. dal lunedì al venerdì vieni direttamente in agenzia. Ti daremo le chiavi dell'alloggio e le indicazioni su come andare nel tuo alloggio.
Se vieni in orari diversi da apertura agenzia ti daremo le indicazioni per andare direttamente in alloggio.
Il nostro staff, che parla anche italiano, ti darà le indicazioni e le info in lingua italiana.
E' preferibile arrivare a Londra in orari di ufficio. Fuori da questa fascia oraria potete mandare un sms o avvisare prima.
Nel caso tu arrivassi fuori dagli orari di ufficio di settimana sono previsti dei supplemeti pari a £30,00. Mentre per il week end £50,00 pertanto consigliamo di trovare un alloggio temporaneo e presentarsi in agenzia negli orari di apertura.

D: Posso utilizzare il Bancomat, Postepay o carte di credito italiane?

Certo che li puoi utilizzare ma assicurati dall'Italia che il servizio estero funzioni e controllate le commissioni che, generalmente, sono alte.
Comunque ti consigliamo ti portare del cash per coprire le prime settimane e poi aprire un Bank account in una Banca inglese.

D: Che durata ha il Pacchetto?

Il pacchetto alloggio dura 2 mesi, 4 mesi per il sevizio lavoro.
L'unica penale per chi non rispetta il periodo dei  2 mesi, ovvero 8 settimane, sarà la perdita del deposito, solo se non viene dato il preavviso di 15 giorni.

D: Con quanti soldi devo partire?

Dipende dalle tue esigenze. Se hai prenotato una singola/doppia che è intorno alle £130,00/90,00 (tutto incluso) a settimana. Noi richiediamo 2 settimane di deposito e 2 anticipate di affitto quindi £90,00 x 4= £360,00.
Considera anche che alcuni datori di lavoro versano la prima busta paga dopo 2 settimane trattenendosi la prima settimana, altri versano le prime 2 settimane senza trattenere nulla,
altri ancora dopo il primo mese. Quindi per vivere il primo periodo di 2/3 settimane bisogna avere almeno £600,00 - £800,00.

Alloggi:
D:Come e dove sono gli alloggi?

Le accomodation in flatsharing (appartamento condiviso) sono in zona 2 o 3. Gli alloggi sono, in genere, forniti di internet  wireless, lavatrice, riscaldamento.
La cucina e il bagno sono in condivisione con altri studenti o lavoratori. Le camere sono provviste di letto, cuscino, piumone e armadio. Gli standard abitativi inglesi sono diversi da quelli italiani e, a volte, si rischia di rimanere delusi da rifiniture che lasciano a desiderare.
Ci sono diverse tipologie di flats o houses; alcune sono buone altre un pò meno e altre scadenti.

D:Posso scegliere la zona in cui andro' a vivere?

Purtroppo no, la stanza viene assegnata in base alla disponibilita' del momento.

Lavoro:
D: In quanto tempo si trova lavoro?

Generalmente da un giorno alle 2 settimane, è il tempo neccessario per trovare una prima occupazione. Londra è una città dove ogni giorno è possibile trovare lavoro, il riciclo del personale è continuo e abbastanza costante.

D: Che genere di lavoro posso svolgere?

Questo dipende dal tuo curriculum vitae e dalle tue esperienze lavorative. I lavori più richiesti sono lavapiatti, barman, cameriere, aiuto cuoco etc.
Vedrai che con tanta buona volontà e umiltà riuscirai ad inserirti nel settore lavorativo londinese.

D: Quanto posso guadagnare?

Dipende dal lavoro che svolgi, puoi andare a vedere alla voce mestieri e retribuzioni (http://www.topjoblondon.com/index.php/it/lavoro/mesti). La busta paga standard varia da £175,00 a £250,00 a settimana per lavori come cameriere, barista o lavapiatti, fino a 350/500 e più per un cuoco o aiuto cuoco.

D: Riesco a mantenermi con un lavoro da lavapiatti?

Con una paga di £200/250 sterline a settimana riesci a trascorrerla bene, questo se fai un lavoro continuativo senza interruzioni. Ti servono dalle 65 alle 85 sterline a settimana per l'affitto della stanza se opti per un posto in doppia o in tripla, e £29,00 sterline circa per l'Oyster (abbonamento settimanale alla metro) questo significa che ti rimangono circa 120/140 sterline per vivere.

D: Riesco a trovare lavoro se il mio inglese e' scarso?

Si, riesci a trovare lavori come lavapiatti, aiuto cameriere e per le ragazze cameriera ai piani (chambermaid). Più il livello di inglese migliora più hai possibilità di trovare un lavoro migliore.
Noi consigliamo all'arrivo un 2 settimane di corso di inglese per riuscire a migliorare il livello di inglese anche se elemetare.

D: Con un lavoro part-time riesco a mantenermi?

Considerando che la retribuzione media per un maggiorenne e' di 5,30 £ lordi, la paga settimanale per un full-time si aggira tra le 200 e le 250 sterline per i lavori piu' comuni e senza specializzazioni (cameriere, aiuto cameriere, lavapiatti etc.) viene difficile mantenersi con un part-time che permette di guadagnare solo la metà, circa 100/130 sterline. E' possibile coprire i costi di vitto e alloggio ma è difficile, quasi impossibile pagarsi una buona scuola d'inglese.

D: Ho la certezza del lavoro sicuro?

Diversi fattori entrano in gioco alle cosiddette "interviews" (colloqui di lavoro) quali esperienze passate, presenza fisica, carattere, livello di inglese, empatia con il manager o chef.
Più volte è capitato che allo stesso colloquio è stata presa la persona che aveva meno esperienza e un livello di inglese basso, rispetto ad un'altra che era molto più preparata.
Requisiti importanti: tanta buona volontà, umiltà, puntualità, serietà e presentazione alle interviews impeccabile.

D: Posso scegliere la zona dove lavorare e l'orario?

Non sempre, perchè il lavoro e l'orario vengono assegnati a Londra in base alle effettive richieste del momento, riusciamo ad accontentare solo il personale qualificato.
In genere le interviews sono in zona 1-2-3 ma può capitare anche che siano in zona 4 o 5.

D: Ho assistenza medica in UK?

l'Italia fa parte della Comunità Europea e quindi abbiamo l'assistenza sanitaria gratuita.

Vi daremo tutte le indicazioni su come accedere al servizio Sanitario inglese.

D: Le scuole sono riconosciute?

Tutte le scuole con le quali lavoriamo sono riconosciute e, quindi, abilitate alla preparazione degli studenti ad esami riconosciuti in tutto il mondo come il "IELTS", "TOEFL", "CAMBRIDGE PET, FCE, CAE, CPE".

D: Ho assistenza nel caso andasse male il primo lavoro?

Certo, nel caso in cui dovessi essere licenziato per motivi non dipendenti dalla tua volontà e rientri nei 4 mesi di membership noi ti aiutiamo e ti daremo altre interviews .

D: Riuscirò a conciliare un corso di inglese con un lavoro?

In linea generale, le persone che lavorano full time riescono a frequantare un corso di inglese  di 4/6  ore a settimana.


D: Cos'è il N.I.N.?

Il National Insurance Number corrisponde al nostro codice fiscale, ma ha anche funzioni previdenziali e assicurative.